Enorme afflusso per i tamponi: solo tre positivi su 600 test analizzati

Difficoltà organizzative per lo screening in viale degli Atleti, terminato a tarda sera

995

Immense difficoltà organizzative – a causa del notevole afflusso – per il quinto screening della popolazione studentesca organizzato ieri pomeriggio dal Comune e dalla Protezione civile di Santa Croce, insieme all’Asp di Ragusa, in viale degli Atleti. Lunghe file di auto, sin dalle primissime ore del pomeriggio, nella zona dello stadio, con qualche difficoltà nei pressi degli incroci. Qualcuno ha abbandonato l’auto e provato a raggiungere l’area a piedi. Lo screening, che sarebbe dovuto terminare alle 17, in realtà è proseguito per molte ore. E alla fine sono terminati anche i tamponi. Dei seicento analizzati, tre sono risultati positivi. Ma come ha spiegato il sindaco Barone in un video, nessuno è riconducibile “all’ambito scolastico” (sebbene un paio siano degli anni 2000 e 2001). Pertanto, già dalla giornata di oggi è stato predisposto il ritorno in aula dopo le due giornate dedicate alla sanificazione e la terza, accordata dagli istituti in via cautelativa. Il computo degli “attualmente positivi” in tutto il territorio comunale è salito fino a 26 unità, con 43 persone in isolamento. “Il virus sta circolando – ha spiegato il sindaco – Raccomando l’uso della mascherina e il rispetto del distanziamento sociale”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...