Spopola la variante inglese: oltre cento casi in provincia di Ragusa

Questa versione del virus colpisce soprattutto le fasce di popolazione più giovani

1.008

Sono più di 100 i casi di contagi Covid da variante inglese accertati in provincia di Ragusa, secondo le analisi su tamponi molecolari effettuati negli ultimi giorni dal Policlinico di Catania. La facilità di diffusione della variante inglese, nel territorio ibleo, è di circa il 40 per cento superiore rispetto al virus originario e si diffonde di più nella fascia dei giovani. La conferma è arrivata dall’Asp di Ragusa, mentre il direttore sanitario aziendale, Raffaele Elia, che invita alla cautela: “Ci sarà sempre il nostro impegno affinchè la risposta territoriale sia sempre forte ed è fondamentale affinché il sistema possa reggere l’onda d’urto. Non possiamo sbagliare risposta in questo momento – ha detto Elia -, mentre abbiamo un impegno tanto importante sul piano della vaccinazione”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...