Dal gruppo giovani al servizio civile in Avis: il percorso di Federica

La Di Noto: "Entusiasta per questa opportunità, mi farà conoscere meglio l'associazione"

416

Il 30 aprile ha iniziato ufficialmente il suo percorso come volontaria del servizio civile, presso l’Avis di Santa Croce Camerina, un membro del gruppo giovani. Questa nuova esperienza non sarà l’inizio, ma il continuo di un anno di volontariato trascorso insieme ai colleghi presso la sede di appartenenza e sarà un’importante occasione di crescita culturale, personale e professionale per la giovane avisina. “Sono entusiasta per questa nuova possibilità, che mi darà un’occasione di conoscere sotto nuovi aspetti la nostra Associazione” dichiara Federica Di Noto in occasione del suo insediamento. Coadiuvata dal Consiglio Direttivo e dal responsabile di progetto, Daniele Occhipinti, si occuperà di iniziative volte a sostenere l’associazione comunale, semplificate nell’incentivazione della donazione per incrementarla attraverso: il coinvolgimento di una fascia più giovane della popolazione, la sensibilizzazione nelle scuole e negli eventi pubblici, la gestione, chiamata e fidelizzazione dei donatori presso le Unità di raccolta del sangue.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...