Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

“E’ ora di dire basta”: questo è il titolo della conferenza-dibattito tenutasi il 1° giugno presso la Biblioteca Comunale di Santa Croce e promossa dal Circolo Meridiana. Argomento di discussione: la sicurezza del nostro paese. Lo spunto nasce dai reiterati episodi di microcriminalità di cui Santa Croce è diventata succube e dalla voglia di trovare soluzioni appropriate per arginare il problema. Una sostanziosa partecipazione di cittadini, di esponenti di associazioni, di componenti dell’amministrazione comunale, hanno fatto da cornice alle delicate questioni sollevate. Dopo un intervento introduttivo lanciato da Davide Mandarà, si è data voce a tutti coloro che sentivano di dire qualcosa. Patrizia Ruggeri ha dichiarato nella sua animosità: “Noi cittadini dobbiamo denunciare invece di girarci dall’altra parte”, mentre il sig.Russotto, componente del Movimento dei Forconi ha aggiunto: “Le telecamere le vogliamo per Montalbano, non per i fatti drammatici”. Le voci dei cittadini si sono fatte pressanti perché oramai stanchi del clima di tensione e di disagio che si vive. Nel rispetto di una convivenza multietnica e multiculturale che Santa Croce si trova a vivere, si chiede solo il rispetto delle regole e l’On. Giorgio Assenza, presente in sala, ha fatto una distinzione necessaria. “I reati che possono sembrare micro, in realtà sono i più odiosi per chi li subisce. Le mele marce vanno isolate, altrimenti si contagia tutta la partita” ha tenuto a precisare, distinguendo chi da immigrato vive dignitosamente e rispettando il territorio che lo ospita e chi, invece, commette soprusi che neppure la necessità può giustificare. Ulteriori interventi arricchiti da proposte migliorative sono stati quelli del consigliere di opposizione Luca Agnello, che ha suggerito di impegnare delle somme importanti da investire in un’agenzia di vigilanza del territorio, a supplire la carenza di forze dell’ordine. Piero Mandarà, segretario del movimento politico ‘Tutti per Santa Croce’, ha insistito sul censimento delle abitazioni date in affitto agli extracomunitari, sia in paese che nelle campagne, per testarne lo stato giuridico sanitario e per individuare chi viene ospitato, ma anche emettere delle ordinanze sul controllo dell’ambiente. Invece Giovanni Barone, esponente del movimento politico ‘Noi ci crediamo’, ha rimarcato come il suo gruppo ha chiesto ripetutamente un consiglio aperto sulla questione, mai fatto, e l’esigenza di orientare le risorse non su ‘progetti astrusi’, bensì su cose utili, inoltre, come lo stesso ha affermato: “Identifichiamo le persone che bivaccano sulle strade… cerchiamo di capire chi sono…”. Il sindaco Franca Iurato non si è sottratta alle proposte dei suoi cittadini e ha evidenziato quanto il comune sta cercando si fare. Nelle nostre video interviste potrete ascoltare i tratti salienti dell’incontro.

Antonella Galuppi

Servizio video Pippo Curiali

CLICCA SOTTO PER VEDERE LE INTERVISTE

[youtube]hako7vneKTc[/youtube]

4 Commenti

  1. Peppe Dimartino

    2 giugno 2013 a 11:11

    Peccato che sia nell’articolo, sia nel video, sono state completamente omesse le proposte presentate dal Circolo Meridiana.

    Rispondi

  2. Antonella

    2 giugno 2013 a 19:27

    Consiglio vivamente di guardare il video…

    Rispondi

  3. giuseppe

    3 giugno 2013 a 10:23

    Ma gli organizzatori hanno invitato la deputazione iblea, o era solo cosa loro, dal momento che era presente solo il loro sponsor l’on. Giorgio Assenza. Hanno inteso fare solo uno spot o cos’altro?

    Rispondi

  4. Peppe Dimartino

    3 giugno 2013 a 15:33

    caro Giuseppe, se fosse stato solo uno spot elettorale, avremmo fattouna conferenza dove avremmo illustrato solo le nostre proposte. Al contrario, abbiamo invitato tutte le associazioni e le forze politiche presenti in citta’ per dare la possibilita’ a tutti di proporre le proprie idee. La presenza dell’On Assenza e’ stata dettata solamente dalla circostanza, poiche’ gia’ si era adoperato ad esporre il problema al Prefetto su nostra segnalazione. Tra l’altro, come avra’ potuto ben notare, l’On. Assenza era seduto tra il pubblico, come anche il Sindaco e gli altri esponenti delle forze politiche ed e’ intervenuto anche lui esattamente come gli altri.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…