Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il consigliere Luca Agnello torna alla ribalta su Facebook con un video in cui si sofferma sul servizio di salvataggio nelle spiagge. Poche settimane fa la giunta Iurato ha fatto sapere di aver stanziato 19mila euro per garantire le postazioni dei bagnini sulla fascia costiera. Agnello, dopo un’attenta lettura della determina, spiega come, in realtà, siano previste tre postazioni in totale (una a Punta Secca, una a Caucana e una a Casuzze) e i metri di spiaggia controllati dai bagnini non possano essere più di 200: “In questo caso – osserva il consigliere di ‘Noi ci crediamo’ – solo 600 metri di spiaggia su un totale di 5 km avranno il servizio garantito. Detto che questo non è obbligatorio, continuiamo a chiederci perché i turisti debbano affollare un territorio che non garantisce i servizi fondamentali”. GUARDA IL VIDEO

SERVIZIO BAGNINI ESTATE 2015 A PUNTA SECCA – CASUZZE – CAUCANA. SPIAGGE SICURE ? ECCO LA VERITA' !

Posted by Luca Agnello on Martedì 19 maggio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Corsa all’ultimo drink, due ragazzini in ospedale: la moda dell’abbuffata alcolica

Il binge drinking ovvero “l’abbuffata alcolica” è una definizione di un …