biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Basket, C Silver: Vigor, coraggio da vendere! Ma passa San Filippo (80-90)

0 140

La Emmolo S.&C. srl Vigor va a un passo dall’impresa. La squadra di coach Di Stefano gioca 40’ di grande generosità, ma nel finale si spegne: il Basket Peppino Cocuzza ne approfitta e sbanca il palazzetto Santa Rosalia con il punteggio di 80-90. Per Santa Croce si tratta della quarta sconfitta consecutiva, che rischia di complicare i piani salvezza: il Cus Catania, al momento quint’ultimo, è distante sei punti. La Vigor resta terz’ultima a quota 8.

E’ una gara senza ritorno, difficile ma non impossibile. Di Stefano e i suoi ragazzi lo sanno e provano a limitare San Filippo nel gioco dentro l’area. Ma fin dai primi minuti Vujicevic e Milickovic pescano troppo a rimbalzo, dando agli ospiti secondi possessi che si rivelano fondamentali. Milickovic, con rubata e schiacciata in campo aperto, sigla il primo vantaggio significativo (17-23) e costringe la Vigor al timeout. La tripla di Distefano sistema parzialmente le cose a fine primo quarto (20-25). Il capitano, nei primi 20’, è una sentenza: 14 punti con 6/7 dal campo. Dal 22-29, la Vigor piazza un break mortifero di 15-3 che le fa mettere il naso avanti: Occhipinti ruba palla e si invola in contropiede per il massimo vantaggio (37-32). San Filippo non si smonta e torna sotto, nonostante la scarsa vena di Li Vecchi. All’intervallo lungo comandano i messinesi: 39-41.

Al rientro dagli spogliatoi la Vigor approccia male e l’inseguimento si complica (39-48). Una tripla di Cascone e i canestri di Distefano e Rizzo la riportano nel match (46-48), prima del nuovo blackout ispirato da Vujicevic (54-63 al 30’). Santa Croce si aggrappa alla partita con le energie residue. Susino si fa sentire a rimbalzo d’attacco e converte il 63-68. San Filippo s’infrange sull’ottima difesa di coach Di Stefano, ma Corazzon piazza due triple fondamentali quando conta. La sfuriata finale di Occhipinti colma il gap solo parzialmente (73-77), la penetrazione di Barbera fa scorrere i titoli di coda sulla partita. Finisce 80-90: la Vigor recrimina per la sconfitta, ma si gode l’applauso del suo pubblico.

IL TABELLINO

Emmolo S.&C. srl Vigor-San Filippo del Mela 80-90 (20-25; 39-41; 54-63)

Emmolo S.&C. srl Vigor: Lena 2, Susino 8, Rizzo G. 9, Occhipinti G. 24, Di Stefano P., Distefano 20, Emmolo, Cascone 17, Mandarà ne, Rizzo S., Occhipinti R. All.: Di Stefano G.

San Filippo del Mela: Barbera 14, Toto 14, Caporal, Milickovic 13, Coppolino 9, Vujicevic 21, Bellomo, Corazzon 9, Li Vecchi 10. All.: Calderone

Arbitri: Di Giorgi (Palermo) e La Porta (Trapani)

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.