Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Continua il braccio di ferro fra l’Ordine degli Ingegneri di Ragusa, capitanato dal presidente Vincenzo Dimartino, e l’Ufficio tecnico comunale, a proposito del progetto di rete fognaria per Santa Croce e Punta Secca, per il quale il Comune ha bypassato l’intervento di un ingegnere idraulico. Dopo i chiarimenti del dirigente Mormina, Dimartino torna alla carica con una nuova nota che riportiamo integralmente:

Facendo seguito alle segnalazioni effettuate dallo scrivente Ordine e all’accesso agli atti da parte dei componenti della Commissione Rapporti con gli Enti del giorno 16 febbraio c.a., relativamente al progetto definitivo dei “Lavori di realizzazione della rete fognaria in alcune vie di Santa Croce Camerina e di Punta Secca. Progetto definitivo con aggiornamento prezzi al vigente prezzario regionale”, si fa rilevare che:
– pur non evincendosi nei contenuti né, tantomeno, nei toni delle risposte ricevute, che, nella sostanza, gli elaborati originari sono stati redatti da professionisti laureati secondo le competenze richieste dalla tipologia e consistenza delle opere progettate, professionisti che, però, non sono stati indicati né nel frontespizio degli elaborati né negli atti conseguenti alla redazione del progetto (determine di approvazione, etc.). Ringraziando per la collaborazione, si invita l’ufficio per il futuro ad indicare sul frontespizio dei progetti e sugli atti conseguenti (determine di approvazione, etc.) tutti i tecnici che hanno partecipato alla redazione del progetto, ciascuno per la parte di propria competenza, al fine di evitare di ingenerare fraintendimenti e garantire la massima trasparenza sul rispetto delle competenze professionali.

LA NOTA DEL CAPO UFFICIO TECNICO, MARIANGELA MORMINA

Replica Mormina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il progetto di Avis e Mov. Animalista: “Donare due volte: una casa e una vita”

In occasione del Natale solidale 2017, l’Avis di Santa Croce Camerina e il Movimento…