Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Da più di un anno la nuovissima palestra polivalente di via degli Atleti, vicino alla palestra Santa Rosalia e al campo sportivo, giace inattiva e circondata da una folta fioritura di erbacce. Quella che doveva essere il “fiore all’occhiello della nostra comunità” sembra essere stata dimenticata e molti si sono chiesti la ragione della sua mancata inaugurazione e della sua incerta destinazione. Il sindaco di Santa Croce, Franca Iurato, ha ammesso: “Questa struttura è stata realizzata con i progetti PON e attuata grazie ai fondi europei. C’è voluto tempo perché occorreva rendicontare tutto. Ci siamo dovuti attenere fedelmente a quello che ci veniva richiesto per la sua realizzazione. Anche la targa di intitolazione deve avere i requisiti specificatamente richiesti. Adesso la palestra è pronta, dobbiamo solo inaugurarla e poi ne indicheremo la destinazione”. È importante ricordare che tale struttura sarà dedicata alla memoria del piccolo Loris Stival, il bambino morto quasi due anni fa in circostanze tragiche e la cui scomparsa ha gettato la comunità santacrocese nel totale sconforto. “Come previsto, la palestra sarà intitolata al piccolo Loris, si sta semplicemente cercando il momento giusto affinché si possa procedere. Nonostante la gogna mediatica che, in questi ultimi tempi, ci ha travolti, non possiamo fare tutto questo in silenzio, dobbiamo necessariamente coinvolgere il padre e i familiari”. Attendiamo pazientemente di vedere funzionante questa struttura che offrirà un valido supporto alle attività sportive locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Alluvione del 5 ottobre, l’annuncio del sindaco: “Chiesto lo stato di calamità”

Con una delibera di giunta adottata martedì pomeriggio, il comune di Santa Croce Camerina …