Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Non è piu estate e neanche l’Oktoberfest, e con esse la voglia di fare festa e tirare tardi la sera. E non siamo neanche di fronte a un bar o locale pubblico. Siamo nel piazzale della solidarietà, luogo che troppo spesso fa rima con inciviltà. Sarebbe infatti difficile spiegare diversamente l’ammasso di bottiglie di birra vuote depositate da più consumatori. Basterebbe chiedersi e verificare chi sono gli incivili che tutte le sere si soffermano con le auto, bevendo e divertendosi a rompere le bottiglie per poi abbandonarle negli stessi luoghi dove si fanno i mercatini rionali. È inutile riportare critiche e commenti salaci da parte di alcuni cittadini che frequentando tale piazzale riscontrano odori di escrementi fisiologici. Anche se va dato il giusto riconoscimento al personale comunale che settimanalmente va a ripulire i luoghi, la politica e i nostri amministratori – sia di maggioranza che di opposizione – dovrebbero porsi il problema e trovare le soluzioni a vantaggio dell’igiene e della pubblica salubrità. Tra le ipotesi oltre a quella repressiva, anche quella di istituire, come avviene in altri Paesi europei, un sovrapprezzo al momento dell’acquisto di bevande in vetro, plastica o lattina, una sorta di cauzione da restituire all’acquirente alla riconsegna del vuoto. Sarà necessario riprendere il controllo della città, denunciando o chiedendo aiuto per riportare civiltà e ordine pubblico. IN ALTO LA FOTOGALLERY

Un Commento

  1. emanuele

    26 ottobre 2016 a 20:43

    non sono razzista ma si commenta tutto da solo………………

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Morte Habib, la vicinananza del circolo #chiAmasantacroce: “Grande dolore”

Si lascia la Patria per dare un futuro migliore ai figli non per perdere la vita. Ennesima…