Una visita agli anziani, i dolci solidali e il concerto in chiesa: a scuola è già Natale

Gli appuntamenti cui hanno partecipato i ragazzi dell'Istituto Comprensivo Psaumide

1.029

Ultimi giorni di scuola per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Psaumide di Camarina” prima della pausa natalizia. E’ una settimana piena di eventi e attività che hanno coinvolto e coinvolgeranno alunni di ogni età. I festeggiamenti sono stati aperti dei piccoli alunni della scuola primaria e dalle loro famiglie che martedì 18 hanno allestito la seconda edizione della Fiera del Dolce dedicata alla solidarietà. Per il secondo Natale consecutivo, infatti gli insegnanti e le attivissime mamme, con il fondamentale supporto di tante attività commerciali, hanno imbandito tavolate di torte e biscotti allo scopo di raccogliere fondi da donare in beneficenza. Allegria e solidarietà le parole d’ordine di questo evento che ha coinvolto anche le altre scuole che acquistando i dolci hanno contribuito a raccogliere i fondi. Tanti gli sponsor, attenti e pronti a dare l’esempio ai più piccoli, che meritano un plauso. A loro vanno i ringraziamenti del Corpo docente e dei genitori della scuola dell’infanzia attraverso le nostre pagine. Si tratta di Despar Carratello, Panificio San Vincenzo, Caffè Mokambo, Bar Kamarina, Piccole Delizie Pasticceria, Bar La Bottechita, Bar Pasticceria Eduardo, Panificio Passerello, Panificio San Giuseppe, Forno Antico, Conad Margherita, Despar, Conad Sallemi, Picchio Verde, Emmegi Market.

Dopo gli ottimi risultati della Fiera del dolce Solidale è toccato alle classi quinte della scuola secondaria di primo grado e all’orchestra della scuola media ravvivare lo spirito natalizio con il concerto tenutosi martedì sera in Chiesa Madre. Questo evento, come da tradizione, ha visto la professoressa Marina Zago seguire gli alunni delle quinte nel progetto della corale. I giovani cantori hanno infatti eseguito quattro brani di Natale accompagnati dall’Orchestra dell’Istituto Psaumide diretta della professoressa Zago e dal professore Battiato. Emozionati ma bravi tutti gli alunni, che hanno ricevuto gli auguri della dirigente, la prof.sa Spadaro,della vicepreside e dall’amministrazione comunale. Gli alunni delle classi sono stati affettuosamente seguiti dai loro insegnanti: Lucia Dicara, Giuseppina Furnari, Ignazia Agosta, Margaret Vacante, Maria Giovanna Portelli, Giuseppina Zisa, Giusy Girlando e Carmelo Bocchieri.

Gli alunni di tutta la scuola hanno dato sfogo alla loro creatività per mettere in scena il Natale. I giovani della quinta D, accompagnate delle insegnanti Agosta e Dicara, si sono recati presso la casa di riposo “Ti Amo” per allietare il pomeriggio degli ospiti della struttura con i canti natalizi. Un grazioso modo di avvicinare il Natale di una volta, fatto di famiglie riunite, a quello consumistico vissuto dai bambini di oggi. L’attenzione delle famiglie che hanno accompagnato i loro figli a conoscere gli ospiti, che hanno gradito, e la delicata allegria di cui si sono fatti portavoce gli alunni sono stati il filo conduttore. I ragazzi della 5 C, invece, accompagnati dal chitarrista Giovanni Tidona, hanno rappresentato la Novena di Natale di Luigi Balzano Conti. Alcuni ragazzi della 5 B hanno scritto tutta la partitura della loro rappresentazione. Il Natale della 5 A invece ha visto coinvolte le mamme come cantanti e ballerine.

Venerdì sera, infine, si terrà l’evento che più diverte i ragazzi dell’Istituto: il musical di Natale. Per tutto il giorno oltre 100 alunni della scuola secondaria balleranno e suoneranno sotto la direzione del professor Carlo Farini mettendo in campo i loro talenti. Chiuderà così la settimana dell’Istituto Comprensivo Psaumide all’insegna del Natale ma anche della multiculturalità, dell’affetto sincero e soprattutto dell’impegno che ragazzi di oggi sanno mettere se guidati da validi docenti e col supporto delle famiglie.

La redazione di Santa Croce Web augura ai giovani delle scuole di ogni ordine e grado, al personale docente e non docente e alla Preside un sereno Natale e un nuovo anno ricco di cultura, apprendimento e impegno.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.