Joseph Micieli e la torta salata della nonna: il tripudio del gusto su Rai 1

Lo chef si aggiudica la prova delle regioni a La Prova del Cuoco

649

E chi lo ferma più? Joseph Micieli e la sua “ragusanità” sono stati i mattatori di una nuova puntata de “La prova del Cuoco”, la trasmissione di Elisa Isoardi andata in onda oggi su Rai 1 all’ora di pranzo. Stavolta lo chef di Punta Secca si è aggiudicato “Il duello delle città”, lo spazio che mette di fronte cuochi provenienti da due regioni diverse. La torta salata ragusana di Joseph ha ottenuto il 67% delle preferenze, battendo in modo chiaro la focaccia Tirot della mantovana Clara Zani: “E’ un piatto della tradizione, che viene fuori dalla cucina di mia nonna Maria. Prevede un doppio impasto. Alla base un impasto morbido, tipo pizza – spiega Joseph – La copertura, invece, è di pasta sfoglia, dove lei era solita realizzare, assieme a me per la verità, i disegni più disparati. Il ripieno è caratterizzato da alcuni ingredienti tipici della cucina ragusana: da un formaggio fresco come la ricotta, passando per i carciofi di stagione e il guanciale di suino degli Iblei. Non manca una spolverata di caciocavallo stagionato grattugiato. E poi sale, olio, pepe e foglie fresche di maggiorana”. La torta va servita come un piatto unico, o come un antipasto. Denota la passione di Joseph Micieli per la semplicità a la tradizione. “Sono sempre molto contento di portare le eccellenze del territorio. Ringrazio la mia famiglia che da sempre mi trasmette questo modo di fare e di essere”. A tutti i lettori di Santa Croce Web e ai suoi seguaci su Facebook, Joseph ha deciso di regalare la ricetta che l’ha fatto vincere. Perché non è mai tardi, in cucina come nella vita, per sperimentare.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.