A S.Croce i corsi sperimentali per la tutela animale: la scelta di Enpa

Il nostro comune è una delle dodici sedi selezionate a livello nazionale

396

E’ Santa Croce Camerina una delle 12 sedi ideali scelta da Enpa Nazionale per iniziare i percorsi sperimentali formativi e informativi in Sicilia. “Il corso nasce dalla necessità di tutelare gli animali di affezione e non, e diffondere la cultura del rispetto per essi, svolgendo opera di prevenzione e repressione contro il loro maltrattamento – dice Marco Bravi, responsabile nazionale del servizio guardie zoofile Enpa – con lezioni frontali integrate da quelle on line attraverso una piattaforma professionale e-learning. Ci saranno anche dei test per consentire una valutazione più oggettiva possibile dell’allievo. E’ una grande macchina organizzativa – sottolinea Bravi – resa possibile dal prezioso supporto e disponibilità di Antonio Pirillo e Cataldo Paradiso, Patrizia Bandettini per la parte e-learning, mentre a Santa Croce verranno utilizzati formatori locali qualificati”.

“Perché salvare gli animali? Una domanda certamente retorica – dice Giulia Santodonato assessore al Benessere animale – per chi, come me, da anni e da cittadina difende gli animali dalla sofferenza e dalle crudeltà. Oggi, – continua la Santodonato, che è pure coordinatrice regionale del Movimento Animalista – la legislazione vigente considera gli animali soggetto con diritto di vita e benessere, tutelato dalla Legge e configurante reato penale ove tale diritto venga negato. Faremo tutto il possibile per evitare forme di randagismo con attività di sensibilizzazione con le nuove generazioni e presso le scuole per le adozioni degli animali”. “Lodevole e importante – dice il sindaco Giovanni Barone – la formazione che in questi giorni tanti volontari seguono presso la Biblioteca Comunale di Santa Croce Camerina. Avremo uomini e donne preposti alla vigilanza dell’osservanza delle leggi relative alla protezione degli animali ed alla difesa del patrimonio zootecnico, faunistico ed ambientale”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.