Arriva l’ assessore Edy Bandiera: “Agricoltura, Roma batta un colpo”

L'esponente del governo Musumeci in vista alla sagra e alle cene di S.Giuseppe

975

Anche l’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera ha fatto visita alle Cene allestite a Santa Croce Camerina in onore di San Giuseppe. L’esponente del governo Musumeci, accompagnato dal deputato di Forza Italia Orazio Ragusa, ha visitato i produttori che da venerdì sera espongono alla 16.ma sagra orto-floro-vivaistica di via Rinzivillo e, simbolicamente, ha accompagnato il sindaco Giovanni Barone, gli assessori Robusti e Santodonato, e il presidente del Consiglio, Piero Mandarà, a visitare una delle 19 Cene preparate in paese: quella della famiglia Saracino in via Giardino. E’ stata l’occasione per interpellare l’assessore anche sulla crisi strutturale dell’agricoltura, che nelle ultime settimane ha registrato il “blocco” dei Forconi in alcuni presidi cardine della Sicilia (su tutti Vittoria e Niscemi) e che continua a tenere i produttori sul piede di guerra a causa della concorrenza sleale e dell’ingresso di merci non certificate dai paesi africani: “La nostra agricoltura vive una crisi ultradecennale – ha spiegato Bandiera – La Regione ha messo in campo tutti gli strumenti di cui dispone. Sono in contatto con chi nel territorio sta organizzando momenti di legittima protesta. Ci aspettiamo che il governo nazionale batta un colpo e si attivi in Sicilia come ha fatto in Sicilia. Dobbiamo superare questa fase. Per quanto riguarda i prodotti extra Ue abbiamo messo in campo controlli serrati, come nel caso del grano che abbiamo bloccato a Pozzallo”.
L’INTERVISTA COMPLETA ALL’ASSESSORE BANDIERA

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.