Il quartiere “Fontana” a secco da giorni. “E non sappiamo il perché”

La protesta di Guglielmo Pagano: "Anche per l'Epifania senz'acqua. La cisterna è vuota"

729

Restare senz’acqua in casa, già all’inizio del nuovo anno, non è il massimo che ci si possa augurare. Eppure è ciò che è accaduto ad alcune famiglie nel quartiere “Fontana”, in via Colomba e in zone limitrofe. A denunciare l’accaduto, con segnalazioni fatte alla Mediale srl, al comando della Polizia municipale e poi con un post pubblicato su Facebook, è Guglielmo Pagano, non solo perché preoccupato per la mancanza di acqua potabile nella propria abitazione, ma anche perché non riesce a trovare interlocutori capaci di spiegarne le motivazioni. Se fino a qualche giorno fa il tutto poteva spiegarsi per dei lavori che la ditta stava effettuando, “oggi, ultimo giorno festivo – dice il signor Pagano rivolgendosi alla nostra redazione – non rimane che indignarsi per la cisterna vuota: da un lato, per la mancanza di un bene necessario per l’igiene e la salubrità di una casa, dall’altro per non aver ricevuto la considerazione necessaria per chi come me paga il canone idrico e si ritrova senza acqua”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. Antonino Dott. Guidotto dice

    Con riferimento all’articolo pubblicato con il titolo -Il quartiere Fontana a SECCO DA GIORNI NON SAPPPIANO IL PERCHE” , il Direttore generale della MEDIALE S.r.l. Dott. Antonino Guidotto, richiede ai sensi di legge la pubblicazione della risposta:
    Il Comune di Santa Croce Camerina, ha dato in appalto i lavori di ” collaudo e attivazione della Rete idropotabile Belpiano – Mazzarelli e Fontana ” a suo tempo costruita, tali lavori sono corso di esecuzione da parte dell’Impresa aggiudicataria , cui compete ogni inerente attività .
    La Mediale S.r.l. ha ricevuto la segnalazione di assenza di acqua potabile, dai Vigli urbani il giorno 06 cm ( festivo ). il Tecnico reperibile della Mediale S.r.l. alle 10:08 del giorno 6 , ha eseguito il sopraluogo alla presenza del signor Guglielmo Pagano ; il ns. Tecnico ha costatato e fatto constatare , che il contatore era rimasto collegato alla vecchia rete idrica, dismessa dall’Impresa aggiudicataria che esegue i lavori di “ attivazione delle condotte della nuova Rete idropotabile Belpiano-Mazzarelli e Fontana “, non avendo l’Impresa , proceduto all’appresamento dell’utenza alla nuova rete. Ricevuta telefonicamente la relazione, Il Responsabile dell’Area tecnica della Mediale S.r.l., ha contattato sia il responsabile dell’Impresa appaltatrice , che il Direttore dei lavori , ciò senza esito, il successivo giorno 7 cm , l’Impresa ha posto rimedio ripristinando il servizio.
    I lavori di ” collaudo e attivazione della Rete idropotabile Belpiano – Mazzarelli e Fontana ” sono iniziati nel mese di Settembre 2018 , sono in corso e sono ben visibili .
    Distinti saluti
    Dott. Antonino Guidotto
    Direttore generale della MEDIALE S.r.l.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.