Ventimila tappi per “Oltre l’ostacolo”: sorgerà un nuovo scivolo all’Asp

Buona parte del bottino è stata donata dai proprietari del Rosacambra

993

Anche i fratelli Sgarlata del ristorante Rosacambra, con la collaborazione di Saretto Sallemi presidente dell’AVS, hanno donato all’associazione Oltre l’ostacolo Kamarinense più di 20 mila tappi. Parte dei tappi sono quelli recuperati dalle bottiglie separate dalla plastica, provenienti dall’originale albero di Natale allestito nel loro ristorante. Il team del Rosacambra aveva pensato bene di realizzare un gigantesco albero, alto circa cinque metri, con 17 mila tappi di plastica. Un lavoro certosino portato avanti da tutto lo staff, utilizzando duemila bottiglie di vario colore, con mesi di raccolta differenziata, nel pieno rispetto dell’ambiente. Il tutto diventa particolarmente importante perché con i proventi del differenziato e con l’aiuto di cittadini che intendono dare il proprio apporto alle problematiche dei diversamente abili, attraverso l’associazione Oltre l’Ostacolo si potrà finalmente realizzare lo scivolo adiacente alla locale guardia medica di Santa Croce Camerina.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.