Appalti polizia, archiviata inchiesta sulla Iurato: adesso chi restituirà il sofferto vissuto?

785

Come ti demolisco una carriera e la morale. E’ quello che è successo alla nostra concittadina, dott.ssa Giovanna Iurato, già Prefetto dell’Aquila, subito dopo il terribile terremoto che ha distrutto la città, un terremoto replicato nella vita professionale e privata della dott.ssa Iurato. E’ notizia di qualche giorno fa che il Prefetto, assieme al Vice Capo della Polizia ed altre persone, sono stati completamente prosciolti da ogni accusa e il caso è stato archiviato. Vi ricordate i titoloni su tutti i giornali a tiratura nazionale? Le trasmissioni dove i “mostri” venivano sbattuti in prima pagina con dovizia di particolari? Ebbene, adesso che tutte le accuse sono risultate infondate, la notizia è passata quasi inosservata, solo qualche trafiletto qua e là. E’ vero il famoso detto: “fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce”. Il papà della Iurato, (Avv. Pietro Iurato) non potrà gioire di questa notizia: se ne andato prima che lo Stato potesse restituire la dignità alla sua amata figlia. Lui, persona integerrima,  aveva sofferto molto per la vicenda che aveva coinvolto quella figlia che le aveva dato tante soddisfazioni. Adesso chi ripagherà di tanta sofferenza questa donna e la sua famiglia? Magari dal punto di vista professionale ritornerà più efficiente di prima, ma questi anni passati ad essere additata come uno sciacallo che ride sui morti del terremoto, avranno  probabilmente lasciato un brutto segno indelebile sulla psiche della protagonista suo malgrado. Purtroppo questa è l’Italia di certa  magistratura inquirente  che, a volte, per eccesso di protagonismo, rovina le vite e le carriere delle persone, da quelle più umili a quelle più potenti. Quando  la dott.ssa  Giovanna Iurato sarà in paese e, se lei lo vorrà, saremmo lieti di incontrarla e farci raccontare come si vive da “mostro” senza esserlo mai stato.

Salvo Dimartino

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...