Arriva da Mosca per dipingere Punta Secca: “Amo questo borgo di pescatori”

767

Si chiama Natalia Nozdracheva, vive a Mosca ed è arrivata in Sicilia portandosi appresso un sogno: la pittura nei suoi paesaggi. “Ho scoperto – ci dice Natalia – i muri a secco, il barocco, il gotico, lo stile arabo e gli insediamenti archeologici, particolarità e la bellezze tutte siciliane”. E’ rimasta attratta da Punta Secca dopo averla vista in tv: “Va dipinta perché è un borgo marinaro che conserva la genuinità e l’atmosfera selvaggia, luogo di pescatori, con le sue case povere e semplici, diverse dalla classica località turistica dove tutto è rifatto e tirato a lucido, e anche un po’ artefatto. Scopro la Sicilia più autentica – continua Natalia – tra la bellezza del mare e dell’entroterra, dipingendo un luogo ogni giorno, per portare con me e nel mio cuore, bellezze uniche al mondo”. GUARDA LE FOTO

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...