“Oltremente festival jazz”, un’esperienza unica: Moore suona con gli allievi

Ultima di quattro esibizioni in piazza Torre a Punta Secca

714

Si è concluso sabato 1 settembre “Oltremente festival jazz”, un evento in quattro tappe, patrocinato dal Comune di Santa Croce Camerina e organizzato dall’Associazione 4e33 con direttore artistico Alessandro Nobile, che ha saputo portare il meglio della musica jazz in territorio santacrocese. Piazza Torre, in un’atmosfera che definire suggestiva sarebbe riduttivo, si è riempita di gente e di suoni ovattati e coinvolgenti. Michael Moore, Carmine Ioanna e Alessandro Nobile hanno offerto un concerto di altissimo livello con una scenografia naturale in cui il suono del mare ha fatto da cornice alle splendide note della fisarmonica, del contrabbasso e del clarinetto. Subito dopo, lo stesso Michael Moore ha diretto e suonato insieme a 13 giovani musicisti, che hanno partecipato ad un laboratorio jazz coordinato dallo stesso e tenutosi presso la biblioteca comunale di Santa Croce Camerina durante l’ultima settimana di agosto. Un’esperienza che ha trovato ampi consensi e che si spera possa essere ripetuta in futuro. Fotogallery di Vincenzo Gulino

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...