Ci sono i topi: chiudono per tre giorni gli uffici dei Servizi Sociali

Ordinato un intervento di derattizzazione. Lì a fianco sorgerà la mensa scolastica

766

Dal 25 al 27 febbraio saranno chiusi gli uffici del IV Dipartimento (Servizi Sociali) ubicati in piazza degli Studi, per la presenza di ratti all’interno dei locali, al fine di consentire la disinfezione, derattizzazione e sanificazione degli stessi. Il sindaco di Santa Croce, Giovanni Barone, ha imposto attraverso un’ordinanza (n°4 del 24/02) la chiusura temporanea degli uffici. Il provvedimento si è reso necessario in seguito a una nota inviata dal Responsabile dei Servizi Sociali, che attestava la presenza massiccia di attività roditoria. In questi casi, precisa l’atto del comune, “la mancata chiusura dell’immobile per la situazione segnalata, poteva assumere carattere di grave pericolosità igienico sanitaria per tutti gli utenti”.

A fianco di questi uffici, prossimamente, entrerà in funzione una mensa scolastica per i bambini (il collaudo tecnico delle attrezzature, alla presenza del sindaco Barone e dell’assessore al ramo, è avvenuto il 21 febbraio scorso). Tutto questo lascia riflettere: come è possibile che degli uffici aperti al pubblico, gestiti da impiegati che devono fare il loro lavoro, siano infestati da animali sporchi e pericolosi? I topi, infatti, sono portatori di malattie ed infezioni. Sulla questione si sono espressi i consiglieri Giavatto, Galuppi e Cappello: “Un sindaco che, oltre ad essere medico e massima autorità sanitaria del paese, non riesce a garantire la salute dei propri dipendenti come può sperare di tutelare quella di tutti i suoi concittadini? Santa Croce Camerina non ha mai raggiunto livelli di degrado così bassi”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...