Incidente all’ingresso di Marina: morto un tunisino residente a P.Secca

Il giovane centauro aveva 23 anni. Un altro ragazzo è in prognosi riservata

9.054

Non ce l’ha fatta uno dei motociclisti coinvolti nell’incidente autonomo che si è verificato sabato sera, poco prima delle 20, alle porte di Marina di Ragusa (all’incrocio dell’Abbuffata). Hassen Raadania, tunisino di 23 anni, residente a Punta Secca, ha perso la vita negli attimi immediatamente successivi al trasporto in ospedale. Le sue condizioni sono parse da subito disperate. Assieme a lui viaggiava un connazionale, suo coetaneo, che si trova ricoverato in prognosi riservata al ‘Giovanni Paolo II’ di Ragusa. Secondo le prime testimonianze, pare che il guidatore abbia perso il controllo del mezzo (una moto di grossa cilindrata, modello Honda) finendo contro un muretto a secco. I due ragazzi sono stati sbalzati sull’asfalto. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, il personale del 118 e i vigili del fuoco. Il traffico è stato a lungo bloccato e i veicoli deviati su percorsi alternativi per tutto il tempo utile ad effettuare i rilievi e sgomberare la carreggiata.

Su social è arrivato il messaggio di cordoglio del sindaco di Ragusa, Peppe Cassì. Anche il sindaco, la giunta e il consiglio comunale di Santa Croce si sono uniti al dolore della famiglia.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...