Il rilancio dei negozi di vicinato passa dal web: il progetto Garzone

L'Amministrazione promuove la piattaforma online per gli operatori commerciali

836

Santa Croce  prova ad andare oltre la crisi economica innescata dal Covid-19 con una via del commercio virtuale che offre una vetrina digitale e servizi online alle attività del territorio comunale. Il rilancio del commercio di vicinato del paese passa dal progetto “Garzone”, un vero e proprio centro commerciale sul web sviluppato durante la prima ondata della pandemia da una società milanese che mette a disposizione dei negozianti una piattaforma per creare la propria vetrina, proporre prodotti e servizi, avere un’agenda condivisa per gestire gli appuntamenti, proporre offerte e sponsorizzare eventi.

«La potenzialità di questa proposta – spiega l’amministrazione comunale – è quella di creare una sinergia tra tutte le attività del territorio, creare interscambio di clienti, dare visibilità alle attività, ai prodotti, ai servizi, con la prerogativa non di svuotare il negozio fisico, ma di snellire e agevolare gli acquisti con sistemi moderni, mantenendo il contatto personalizzato con il cliente che è la vera forza del commercio di vicinato. Per il cliente è possibile chattare con il commerciante, fare richieste su disponibilità prodotti, richiedere preventivi, consultare le offerte con la finalità di far tornare il cliente fisicamente in negozio per il ritiro della merce e attirarlo con altri prodotti».

COMUNICAZIONE PER GLI OPERATORI COMMERCIALI DI SANTA CROCE CAMERINA

dell’assessore allo Sviluppo Economico, Patrizia Mandarà

Cari operatori economici di Santa Croce Camerina, la presente per trasmettervi in allegato alcuni banner con su-indicato il link di accesso alla piattaforma dedicata al nostro Comune, da poter utilizzare, a vostra scelta, sulle pagine Facebook delle vostre attività al fine di pubblicizzare l’adesione alla stessa. Colgo al tempo l’occasione per esortarvi e spronarvi – per chi non l’avesse già fatto (ed anzi, ne approfitto per complimentarmi con chi di voi ha invece già tempestivamente provveduto, per lo splendido lavoro realizzato) – a curare le vostre vetrine virtuali nonché la vostra area riservata, onde consentirmi di andare avanti nei passaggi conseguenziali di promozione della piattaforma, non penalizzando peraltro coloro che sono appunto stati solerti nel provvedere.

Vi invito calorosamente a non sottovalutare (soprattutto in ragione degli ultimi sviluppi relativi la situazione emergenziale in atto, nonché alla luce dei conseguenti recenti interventi normativi) la non trascurabile opportunità offertavi (praticamente a costo zero!!! – e vi ricordo che invece, per l’Ente, mantenere attivo questo portale comporterà un non trascurabile impegno di spesa…), di poter promuovere in uno spazio condiviso ciascuno la propria attività, potendo peraltro anche usufruire di talune pratiche applicazioni, in funzione di un “pacchetto di servizi” da poter potenzialmente offrire al cliente locale o piuttosto al turista allorché la piattaforma sarà completa ed a pieno regime…Ma questo dipende ora da voi… Buon lavoro dunque… Cordiali saluti.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...