Encomi a vigili e protezione civile in occasione degli auguri di Natale

La consegna di tre prestigiosi riconoscimenti. Uno va all'ispettore capo Ingallinesi

928

Durante il rituale scambio d’auguri della vigilia di Natale, a Palazzo di Città, l’amministrazione comunale di Santa Croce ha voluto ringraziare gli uomini e le donne del corpo di polizia locale e della protezione civile, consegnando, al presidente del Consiglio tre encomi per il lavoro che svolgono quotidianamente sul territorio. Nonostante la pianta organica della Polizia Municipale di Santa Croce sia ridotta, il corpo  è sempre stato presente sul territorio ed è stato impegnato su più fronti: dai controlli su strada a quelli contro i furti e reati predatori, alla microcriminalità, passando per le verifiche ambientali e gli abusi edilizi, la gestione della viabilità, l’espletamento delle pratiche burocratiche, la presenza in occasioni di varie manifestazioni. Presenti alla cerimonia il sindaco Giovanni Barone; il presidente del Consiglio comunale Piero Mandarà, gli assessori Giulia Santodonato, Gianni Zocco e Patrizia Mandarà.

Protezione Civile
Il sindaco ha consegnato un encomio ai volontari al Gruppo Protezione Civile del Comune di Santa Croce Camerina. “Un riconoscimento utile e doveroso per il buon lavoro svolto da tutti”, ha detto Barone,  che ha voluto omaggiare il  Responsabile della Protezione Civile-Gruppo di tutela del territorio, sig. Salvatore Traina, “per l’attività incisiva posta in essere nel contrasto delle fumarole, individuando diversi trasgressori, e per l’operazione spiagge libere, consegnando ai bagnanti tratti di arenile liberi da ogni ingombro, mostrando nel proprio lavoro capacità e competenza operative, professionalità ed attaccamento al servizio”.

Polizia municipale
Il presidente del Consiglio comunale ha consegnato un encomio al Personale della Polizia Municipale e al suo comandante dott.ssa Maria La Rosa “per l’attività incisiva posta in essere nel contrasto delle fumarole, individuando diversi trasgressori, e per l’operazione spiagge libere, consegnando ai bagnanti tratti di arenile liberi da ogni ingombro, mostrando nel proprio lavoro capacità e competenza operative, professionalità ed attaccamento al servizio”.

Salvatore Ingallinesi
Gli assessori della giunta hanno consegnato un encomio all’Ispettore Capo Sig. Salvatore Ingallinesi per l’incisiva attività posta in essere la sera del 22 agosto 2020 quando riusciva ad assicurare alla giustizia il responsabile di una rissa avvenuta a Santa Croce Camerina.

Il grazie del comandante della Polizia Municipale

Con animo grato, ringrazio il Sindaco e l’Amministrazione comunale per il gesto di attenzione avuto nei confronti del Corpo della Polizia Municipale ed in particolare dell’isp. Ingallinesi, che si è distinto a seguito dell’arresto operato in occasione del suo intervento teso a sedare una rissa. Sono davvero emozionata, e, facendo una stima, posso senza dubbio affermare che , fra tutti quelli precorsi , il 2020 è stato un anno che ci ha messo a dura prova. Quali dipendenti comunali il COVID ci ha costretto a schierarci in prima linea, rischiando ogni giorno, soprattutto allorquando , fra l’altro, ci veniva chiesto di recarci presso le private abitazioni di soggetti risultati positivi e/o in quarantena , per verificarne il rispetto dei previsti protocolli in merito. Riguardo poi alla specifica attività posta in essere per il contrasto delle fumarole, mi preme evidenziare che l’acquisto del Drone si è rivelato un utile strumento per l’individuazione, soprattutto di sera, delle aziende responsabili, a volte grazie anche alla preziosa e puntuale collaborazione della Protezione Civile, che ci è stata spesso a fianco negli altri non meno importanti servizi di contrasto al deposito e abbandono incontrollato di rifiuti e di consumo bevande alcoliche, nel rispetto delle norme e delle ordinanze sindacali in materia: prova ne sono i numerosi verbali elevati in merito. Per concludere, mi piace definirci un Corpo in cammino ed in continua crescita umana e professionale , sentinelle attente a salvaguardare i diritti inviolabili dei singoli e della collettività , nel rispetto delle norme in genere e dell’indirizzo Amministrativo di cui siamo il braccio esecutivo”.  Per finire ringrazio tutto il personale per la fattiva collaborazione

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...