Caucana, il lungomare vacilla: interrogazione di Liberi di Scegliere

Il sindaco aveva consegnato i lavori (da 74 mila euro) per mettere l'area in sicurezza

2.094

Il lungomare delle Anticaglie rischia di franare giù. Per questo il capogruppo di Liberi di Scegliere, Luca Agnello, ha presentato un’interrogazione rivolta al sindaco che verrà discussa nella prossima seduta del Consiglio comunale. “Preso atto che a giugno 2019 venivano finanziati dall’assessorato regionale Beni Culturali circa € 74 mila per lavori di ripristino recinzioni e tutela zona archeologica Caucana da rischio frane – si legge nel documento – il gruppo consiliare Liberi di Scegliere interroga l’Amministrazione per sapere lo stato attuale del progetto e le azioni poste in essere a tutela della zona e della pubblica incolumità viste le condizioni attuali”. I lavori sul lungomare delle Anticaglie, che era stati consegnati dal sindaco Barone alla ditta aggiudicataria il 15 giugno 2019, prevedevano il ripristino della recinzione e il consolidamento degli edifici antichi, fronte mare, che rischiavano di franare in modo irrimediabile. “Saranno posizionati dei gabbioni alla base della scarpata erosa – aveva dichiarato all’epoca Barone – e a questi si ancorerà una rete speciale allo scopo di preservare il terreno dalle frane. Al contempo si garantirà la sicurezza anche delle abitazioni antiche di Caucana, che sorgono sopra la strada”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...