Basta fila nel container: il 5 febbraio riapre l’ufficio postale di S.Croce

Lo comunica il sindaco. Completati i lavori di ammodernamento e restyling

686
Il container utilizzato fino a oggi
Il container utilizzato fino a oggi

Poste Italiane informa che l’ufficio postale di via Pirandello riaprirà al pubblico il prossimo 5 febbraio. La sede è stata interessata da lavori infrastrutturali di ammodernamento e restyling quali interventi di efficientamento e l’installazione di impianti di sicurezza. Durante il periodo di lavori l’Azienda ha garantito la continuità dei servizi postali e finanziari attraverso la disponibilità di un container, proseguendo al contempo nei lavori di ristrutturazione della sede nonostante le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria. Poste Italiane invita i cittadini a utilizzare l’ATM Postamat disponibile nel comune di Santa Croce Camerina unitamente ai canali digitali (il sito poste.it e le App per i titolari di carte, conti e libretti) per tutti i servizi consentiti, rivolgendosi agli uffici postali per le sole operazioni necessarie e indifferibili nel rispetto delle disposizioni anti Covid attualmente in vigore.

Per il sindaco di Santa Croce Camerina, Giovanni Barone, si tratta di una notizia che mette fine ad un disagio durato anni. “Proprio ieri, ho avuto rassicurazioni dai vertici di Poste Italiane che hanno garantito che l’inizio di febbraio sarà caratterizzato dalla bella notizia che l’Ufficio Postale finalmente tornerà nella struttura originaria, rimodernata e resa ancor più sicura ed accogliente per gli utenti. In questi giorni erano stati molti i cittadini che hanno inoltrato lamentele per il disagio provocato dalla struttura precaria poco accogliente. Ringrazio i vertici di Poste Italiane per aver recepito positivamente e celermente alla richiesta di accelerare l’iter di riapertura degli uffici postali e per aver risposte celermente.”

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...