Agnello avverte Barone: “Niente frittate coi soldi del fotovoltaico”

Il capogruppo di Liberi di Scegliere presenta un'interrogazione al sindaco di Santa Croce

469

“Un sindaco fortunato, a cui cadono dal cielo 750 mila euro di opere pubbliche per le compensazioni di ditte private, avrebbe solo il dovere di scegliere che opere fare. Ne ha scelte tre, prendendo in parte spunto da nostri suggerimenti. Rischia però, come sempre, di prendere il meglio dagli altri e poi, mettendoci del suo, di fare frittate”. Così il consigliere comunale Luca Agnello in un intervento Facebook. Il capogruppo di Liberi di Scegliere ha presentato anche un’interrogazione che sarà inserita all’ordine del giorno del primo Consiglio comunale utile.  “Abbiamo chiesto i dettagli dei progetti per meglio capire quanto costerà poi gestire la riqualificazione di Fonte Paradiso, quanto risparmieremo dall’efficientamento energetico degli edifici pubblici e perché ha deciso di illuminare proprio la stradina di Torre di Mezzo, lasciando al buio altre aree del paese a densità abitativa più elevata. A breve – conclude Agnello nel suo intervento – riceverà altri 500 mila euro circa, sempre caduti dal cielo. Questo Sindaco farebbe meglio a pensare al paese e non alla campagna elettorale”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...