Pd e Articolo 1 varcano la ‘cortina di ferro’: incontro col sindaco

Al via a palazzo di Città le consultazioni volute dal primo cittadino di Santa Croce

658

Sono iniziate le interlocuzioni politiche chieste ed auspicate dal sindaco di Santa Croce, Giovanni Barone. Era stato lo stesso primo cittadino, all’indomani dell’ultimo Consiglio comunale, a lanciare la proposta di avviare una serie di incontri con le forze politiche, al fine di trovare i giusti equilibri che diano alla città un ritorno allo sviluppo economico. E ieri è stata la volta di Pd e Articolo 1, che hanno incontrato Barone a Palazzo di città. Barone ha ricevuto una nutrita rappresentanza per discutere ed esaminare principalmente le tre delibere tecniche non esitate nell’ultima seduta del Consiglio comunale, ma anche del PRG che verrà presentato ai consiglieri il 9 aprile. L’incontro è stato utile per discutere del Bilancio comunale, dei rapporti con la Ditta Mediale con il prossimo passaggio dal privato alla gestione ‘in house’ e quindi le prospettive future. Il Pd ha confermato al sindaco la posizione politica in Consiglio comunale che rimane forza di opposizione a questa amministrazione, ma con una apertura a valutare le varie determine che arriveranno di volta in volta nella civica assise.

“Ho molto apprezzato – afferma Giovanni Barone – la disponibilità del Pd cittadino ad ogni forma di dialogo costruttivo. Apprezzo anche la schiettezza politica a non schierarsi a priori ad una ferma opposizione, ma all’apertura dei singoli argomenti che verranno proposti in aula. Ho potuto toccare con mano, durante il nostro incontro, la volontà di un partito che vuole seguire la vicenda amministrativa da vicino senza preclusioni. Il fatto stesso di aver accettato l’avvio di una interlocuzione, fermo restando che le parti sono rimaste sulle proprie opinioni, come giusto sia nella logica di una forza di opposizione. Spero e mi auguro nelle prossime ore di incontrare anche le restanti forze politiche, dalla Lega al gruppo ‘Liberi di Scegliere’ all’Udc, mentre c’è stato un contatto esaustivo con ‘Diventerà Bellissima’. In un periodo così difficile per tutti, non posso che ringraziare i leader politici cittadini che continueranno ad assumersi la responsabilità politica di portare Santa Croce alla chiusura naturale della legislatura.”

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...