Pd, un attacco da destra: “Arrecano danno alle casse comunali”

Nota di Meridiana e Diventerà Bellissima: "Complimenti a Barone per averli riportati in auge"

534

“Quando la politica egoistica e con la “p” minuscola supera ampiamente qualsiasi briciolo di senso di responsabilità verso la città e i cittadini tutti, i risultati sono quelli partoriti dall’ultimo Consiglio Comunale. Nonostante l’assenza per motivi personali inderogabili della Consigliera Zago, nostro riferimento, del tutto ininfluente sul risultato finale, abbiamo potuto assistere “live” allo spettacolo poco decoroso e poco rispettoso del così tanto acclamato e inflazionato concetto di “bene comune””. Lo si legge in una nota congiunta di Diventerà Bellissima e Circolo Meridiana di Santa Croce Camerina. “Ci troviamo ancora una volta costretti a fare i complimenti al sindaco Barone, capace di aver riportato in auge esponenti del PD cittadino, alcuni di vecchia data e “parvenus” utili alle bisogna, che ultimamente sembrano essere detentori di verità assolute e di posizioni magiche che, ahinoi, non ricordiamo di aver visto quando erano loro ad amministrare la città”.

“La ciliegina sulla torta l’hanno partorita ieri sera in Consiglio Comunale – continua la nota -: l’emendamento proposto dal PD sul taglio dell’IMU, nonostante il parere negativo del Ragioniere Capo, votato purtroppo, e stranamente, anche da altri consiglieri di opposizione, porterebbe il Comune al dissesto, con inevitabili conseguenze negative su tutta la città! Questo non può che essere l’ennesima dimostrazione, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che attualmente la diatriba politica cittadina, al di là delle menzogne e delle becere strumentalizzazioni, è basata esclusivamente su livelli personali di fazioni avverse, senza preoccuparsi minimamente di ciò che è la cosa più giusta da fare per la città. Il PD cittadino, pur di dare uno schiaffo all’Amministrazione, e pur di dimostrare che il Sindaco non ha più la maggioranza, cosa che ormai è abbastanza risaputa, rischia di portare al dissesto il Comune”.

“Come se non bastasse – concludono Diventerà Bellissima e Meridiana – è anche promotore di un altro emendamento per cancellare l’accordo con l’avvocatura della Provincia, che al momento consente un netto risparmio alle casse comunali, per affidare, ancora una volta, gli incarichi legali a professionisti di fiducia (di chi?) iscritti in un apposito albo. L’ennesimo danno da arrecare alle casse comunali! Arriverà il momento, ci auguriamo il più presto possibile, in cui dovranno rispondere davanti ai cittadini delle loro azioni spregiudicate ed egoistiche che rischiano di causare un dissesto storico, oltre che tragico, per la nostra comunità”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...