I giovani al centro del progetto Lega: “Valorizziamo il territorio”

Ratificata la nomina di Carola Giansiracusa: "Serve il coraggio delle idee"

765

Nel corso di un proficuo incontro che si è svolto martedì scorso, il gruppo giovani della Lega Santa Croce Camerina ha sancito la nomina a coordinatrice di Carola Giansiracusa. Oltre ai ragazzi, erano presenti il coordinatore cittadino Adolfo Robusti e il presidente del Consiglio comunale Piero Mandarà. L’occasione è stata utile per fare il punto su alcune tematiche come la sicurezza e la rivalorizzazione del centro storico, sia in città che nella borgata di Punta Secca. Da parte dei referenti senior emerge l’intenzione di puntare sui giovani già a partire dalle prossime Amministrative. “Pensiamo che attraverso il nostro impegno costante e l’amore per questo meraviglioso territorio, possiamo portare Santa Croce e le sue borgate ad essere tra le mete più ambite d’Italia. All’interno del prossimo programma elettorale chiederemo di inserire un’opera strategica su cui ci siamo confrontati – ha dichiarato Carola Giansiracusa -. Noi giovani dobbiamo avere il coraggio di lottare per le nostre idee, per il nostro futuro e per il bene di Santa Croce Camerina. A questo scopo invito i giovani interessati a conoscere e frequentare il nostro movimento giovanile, recandosi presso la nostra sede in occasione delle prossime riunioni o a frequentare i gazebo organizzati in provincia dalla Lega per la raccolta firme sui Referendum Giustizia. Noi continueremo a lavorare con l’umiltà e l’orgoglio di essere militanti tra i militanti nelle strade e nelle piazze”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...