Zero positivi su 91 tamponi: partito lo screening in attività e negozi

E' iniziato il lavoro delle Usca che andrà avanti per tutto il weekend

2.018

Zero positivi su 91 tamponi effettuati. E’ cominciato il lavoro delle Usca nelle attività commerciali di Santa Croce Camerina. Uno screening di massa per contenere il contagio da Covid 19, che proseguirà per tutto il fine settimana, con inizio dal centro urbano per poi allargare l’operosità in tutte le borgate (Punta Secca, Casuzze, Caucana). “Ringrazio – commenta il primo cittadino, Barone – il manager dell’ASP di Ragusa, Arch. Angelo Aliquò, il direttore del Distretto dott. Giovanni Ragusa, con i quali si è convenuto di monitorare il nostro territorio alla luce dell’aumento dei casi di contagio. Pertanto chiediamo a tutte le attività commerciali di Santa Croce Camerina ad accogliere il personale dell’ASP che effettuerà il loco, senza alcun disagio per dipendenti e datori di lavoro, i tamponi rapidi. Si tratta di una grossa operazione di prevenzione che permetterà di isolare le persone con tampone positivo al COVID, fino a quel momento ignare di essere veicolo di contagio, rimanendo sul posto di lavoro. Infine ricordo sempre di evitare il più possibile ogni forma di assembramento, di indossare correttamente la mascherina soprattutto nei luoghi al chiuso e disinfettare le mani”.

Continua a salire la curva dei contagi: nella rilevazione di ieri da parte dell’Asp se ne contano 65, con un balzo di 15 unità rispetto a giovedì.

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...