Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Dal consigliere comunale Giovanni PuglisI, ci arriva la segnalazione di potenziale pericolosità di una segnaletica verticale abbattuta sabato scorso da qualcuno ed ancora non rimossa. Un pesante palo metallico si trova a ridosso del lato sinistro della chiesa. “Nella circostanza- commenta Puglisi – si rammenta, al fine di dare massima urgenza all’intervento di ripristino richiesto dal caso, che prospiciente il marciapiede su cui “RIPOSA” il palo in questione è ubicato un luogo sacro di ritrovo di fedeli frequentato da decine di bambini e soprattutto anziani che trovano ostacolo ad attraversare il tratto in questione in quanto la presenza del palo a livello stradale comporta inciampi, le cui conseguenze sono ben intuibili”. Puglisi, domanda e si domanda : I Vigili Urbani demandati allo scopo, hanno segnalato agli uffici competenti il problema? Se, sì, come mai non si è ancora provveduto o in subordine, non è stato transennato il sito, onde prevenire eventuali problematiche? Si attendono risposte concrete chiosa il Puglisi. Nella foto che pubblichiamo il palo oggetto di riflessione.

Redazione

7 Commenti

  1. giovanni

    1 aprile 2014 a 09:34

    beh che dire pensare che domenica mattina un vigile urbano non in servizio posteggia la proproa opel corsa colore bleu di fronte al palo in questione,va a prendere il caffe ,torna ma non pensa nemmeno a notiziare i propri colleghi beh che dire questo e senso civico e interessamento al proprio paese…..ma che vuoi la domenica e sacra….

    Rispondi

  2. Joe Di Dio

    2 aprile 2014 a 09:54

    Forse il Sig.Giovanni non sa che il vigile con la opel blu non è piu in servizio ma in pensione. Comunque i vigili in servizio domenica mattina hanno constatato ed individuato l’autore grazie alla collaborazione di alcuni cittadini. Vero il palo non è stato immediatamente rimosso ma solo per motivi validissimi e non per disinteresse degli uffici. Ci sta tutto segnalare un problema e/o un disservizio ma denigrare molto meno.

    Rispondi

  3. Gianni

    2 aprile 2014 a 12:32

    La domanda era un’altra : come mai non è stato segnalato o transennato quel sito visto che qualcuno si può far male e ,quindi , fare causa al comune?. Si attende risposta. Grazie

    Rispondi

  4. Joe Di Dio

    2 aprile 2014 a 13:12

    Volevo aggiungere una cosa, ma il Sig. Giovanni è sicuro che non sia stato l’ex collega (sempre quello con la OPEL blu) ad avvisare i vigili in servizio? Invece di cercare il pelo nell’uovo e sindacare sulle abitudini delle persone, come mai caro Sig. Giovanni non ha pensato lei stesso ad avvertire i vigili visto che ha un occhio così attento? Da buon cittadino era un dovere, evidentemente è abituato a demandare agli altri i compiti.

    Rispondi

  5. Alfio

    2 aprile 2014 a 21:03

    e ‘ buona norma riflettere prima di sparare sentenze su chi nel bene o nel male porta una divisa.a prescindere da tutto la stessa va rispettata, il commento lasciato e’ al limite, visto che si vuol far rilevare una omissione di atti di ufficio che oltretutto e’ un reato proprio del pubblico ufficiale… Mettete i fiori nei vostri cannoni…in fondo e’ un palo buttato giù da qualche giovinastro che ha avuto un incidente nella nottata di sabato..una controllata in qualche ospedale?

    Rispondi

  6. santacrocese

    3 aprile 2014 a 21:14

    ALCUNI lavori , tra i quali il vigile urbano , ma molti altri ancora ,che si occupano di servizi ai cittadini ,è opportuno che vengano svolti lontano dal luogo di residenza ,proprio per evitare gli attacchi gratuiti che i paesani si sentono autorizzati a compiere contro chi crede di conoscere da sempre e frequenta in qualità anche semplicemente di conoscente nella vita quotidiana .

    Rispondi

  7. Giorgio

    11 aprile 2014 a 18:04

    Io, invece di perdere tempo per scrivere a Santacroceweb, avrei subito spostato il palo per evitare eventuali pericoli e poi sarei andato personalmente dai vigili per avvertirli oppure avrei telefonato, annotandomi il nome della persona con cui avrei parlato. Ho l’impressione che si vogliano sempre fare discussioni sterili e aspettare che siano sempre “gli altri” ad agire.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Frasca: “Tre beni confiscati alla mafia nel patrimonio immobiliare del Comune”

Il Comune di Santa Croce Camerina ha dichiarato la propria disponibilità all’acquisizione …