Gli “abusivi” del venerdì a cui nessuno riesce a spiegare la legalità

Occupano la piazza della Solidarietà e lasciano sporcizia ovunque. Come sempre

885

Continua la presenza dei furbetti al mercatino del venerdì a Santa Croce Camerina. Arrivano puntualmente alle 16.00 carichi di merci e di arroganza al cospetto degli agenti della polizia municipale, con l’immediata pretesa di un posto in cui vendere le loro mercanzie. E così come avviene oramai da diversi anni, irrispettosi delle normative vigenti, abbandonano qua e là cassette e scarti organici. FareAmbiente, dopo le tante segnalazioni fatte, i reportage fotografici, l’indignazione di tanti cittadini e la protesta per i danni provocati ai commercianti santacrocesi, non può accettare che si aggiunga pure la beffa di trovare sporcizia ovunque. La misura è colma. E’ necessaria un’ordinanza o la modifica del regolamento commerciale che imponga la pulizia dei luoghi temporaneamente assegnati. È doveroso che anche questi ambulanti debbano differenziare i rifiuti, per lasciare pulito il Piazzale della Solidarietà, anche se in questo caso l’attenuante è quella di commercianti abusivi che, seppur multati dalla polizia municipale, non pagheranno mai una multa ad un comune che continua ad essere tollerante con i furbetti, gli incivili e gli arroganti.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...