Si torna in Consiglio per Imu e Irpef. Il Pd: “Non arretriamo di un passo”

Si rischia il dissesto: all'ordine del giorno la revoca delle due delibere già approvate

519

Si terrà domani la nuova seduta del Consiglio comunale (diretta Facebook alle 19 sulla pagina di Santa Croce Web), per discutere le due delibere ‘incriminate’ (relative alla riduzione dell’Imu e dell’addizionale Irpef) che secondo il ragioniere capo porterebbero il Comune sull’orlo del dissesto.  Alla vigilia, però, già fioccano le dichiarazioni di voto. Il Pd, con una nota, esprime il suo intendimento: “Non si va avanti con la retromarcia! Una settimana fa il Consiglio comunale ha approvato, su nostra proposta, una diminuzione delle aliquote IMU riguardanti i terreni agricoli e le seconde case. Già dal giorno successivo – si legge però nella nota – un po’ di “ammaestrati” e sedicenti amministratori hanno gridato a “improbabili” disastri finanziari ed economici per il nostro Ente. La nostra posizione – chiariscono i dem, che in Consiglio sono rappresentati da Salvatore Cappello – è sempre stata molto chiara: risparmiare sulle spese ed abbassare la pressione fiscale per l’anno 2021”.

“La nostra posizione è sempre stata chiara – prosegue la nota – perché non ci fidiamo di come questa amministrazione spende i nostri soldi, i soldi pubblici. La nostra posizione è sempre stata chiara: se il Sindaco prende impegni pluriennali (il contratto della pubblica illuminazione, per esempio, impegnerà il Comune per 20 anni) dovrà risparmiare da altre parti. La nostra posizione è ancora più chiara: Sindaco non puoi farti la campagna elettorale sulla nostra pelle. La nostra posizione è questa: signor Sindaco, se il taglio delle aliquote approvato in Consiglio le sembra eccessivo, lei ha il dovere di portare in aula una nuova proposta e non di elemosinare voti per la revoca di tutto. Domani sera alcuni Consiglieri hanno intenzione di bocciare e revocare quello che hanno approvato appena una settimana fa. La nostra posizione è sempre più chiara: noi non ci muoveremo di un centimetro perché sappiamo che si può risparmiare e tagliare l’IMU”.

CLICCA QUI PER L’ORDINE DEL GIORNO

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...